Dal trauma psicologico alla guarigione

aprile 17th, 2018

Cos’è un trauma dal punto di vista psicologico? La differenza tra Trauma con la “T maiuscola” e trauma con la “t minuscola.”

Tutti noi, per il semplice fatto di vivere, siamo esposti all’eventualità di sperimentare traumi psicologici (dal greco “ferite dell’anima). Esistono traumi che si posso definire con la “T maiuscola”: sono ferite importanti che minacciano la nostra integrità come calamità naturali, incidenti stradali, aggressioni, stupri, amici o suicidi di persone care, diagnosi infauste.

Ma vi sono anche traumi con la “t minuscola“, esperienze che sembrano oggettivamente poco rilevanti ma che possono assumere un peso soprattutto se ripetute nel tempo o subite in momenti di particolare vulnerabilità o nell’infanzia. E allora, umiliazioni, abbandono, trascuratezza e paure possono lasciare il segno modificando non solo i nostri atteggiamenti, le nostre emozioni e le relazioni con gli altri nel corso della vita ma, questa è la novità scientifica, imprimendo anche specifiche aree del cervello, come hanno dimostrato studi all’avanguardia nel campo della neurobiologia.

Le conseguenze a livello psicologico. Grazie alle proprie risorse e all’aiuto delle persone care molte persone riescono a recuperare un nuovo equilibrio dopo un’esperienza traumatica, ma ci sono ferite che non si rimarginano con il tempo e l’affetto. In questi casi il trauma è sempre presente, le sensazioni sono vive e sembra che l’evento sia successo poche ore prima anche se risale a mesi o anni addietro. La sofferenza psicologica dei traumi con la “t minuscola” può essere di minore impatto ma ugualmente invalidante. sensazioni di insicurezza, mancanza di autostima, colpevolizzazioni, attacchi di panico, ansie sono le conseguenze più frequenti.

 

Dopo un trauma o uno stress grave, con la terapia EMDR si acquista una maggiore consapevolezza di sé. Ciò che è accaduto, naturalmente, non si può modificare, però il ricordo e le relative sensazioni fisiche e psichiche si trasformano. Si favorisce uno sblocco emotivo e che libera nuove risorse, nuova linfa vitale che riapre i vissuti traumatici e favorisce un nuovo benessere individuale e relazionale.


Per richiedere un primo appuntamento è possibile telefonare al numero 347.5904275 e fissare direttamente il colloquio, scrivere una mail all’indirizzo: sergiostagnitta@yahoo.it, oppure compilare il modulo primo appuntamento, specificando se fissare un appuntamento o richiedere maggiori informazioni.

(I dati personali, immessi nel presente modulo, saranno trattati secondo la normativa della legge sulla privacy 196/2003. Premendo il tasto ‘accetto’ di questo modulo si dichiara di essere a conoscenza delle informazioni contenute nella sopra menzionata legge relativa al trattamento dei dati personali e se ne rilascia l’autorizzazione).

Modulo primo appuntamento



Potrebbe interessarti anche: